venerdì 18 maggio 2018

Specale: Il Pesce nel piatto!...


Tagliatelle con Scampi
Per 4 persone

350 gr di tagliatelle fresche, 12 scampi freschi interi, un ciuffo di prezzemolo, 1 cucchiaio di verdure per soffritto (cipolla, aglio, sedano, carota), 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, liquore Cognac, vino bianco secco, burro, olio, sale, pepe.

Sgusciare gli scampi.
Lavare e tritare i gusci e le teste dei crostacei e farli rosolare in una casseruola in 3 cucchiai d’olio. Aggiungere 1 bicchierino di Cognac e fare evaporare. Aggiungere ½ bicchiere di vino bianco secco e fare evaporare. Aggiungere il cucchiaio di erbe per il soffritto, fare rosolare, coprire a filo con acqua calda, incoperchiare e fare cuocere per 30 minuti. Togliere dal fuoco e filtrare il brodetto, regolando di sale e pepe. Tenerlo al caldo.
Fare cuocere le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata.
Tritare la metà degli scampi e tagliare a metà la parte residua.
Fare rosolare tutto il pesce in un tegame con 30 gr di burro spumeggiante.
Scolare la pasta e aggiungerla nel tegame con il pesce, bagnare col brodetto caldo, pepare, regolare di sale, mescolare velocemente e aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo tritato. Servire subito nel tegame. Favoloso!

Cous cous di Pesce misto, ricetta Africana
Per 6 persone

1 kg di pesce (muggine, orata, crostacei e altri), 2 cipolle tritate, 250 gr di ceci messi a mollo in acqua tiepida salata il giorno prima, 1 spicchio d’aglio tritato, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 pomodori passati nel passaverdura, 1 peperone verde e uno rosso, 2 carote, 2 rape, 2 patate, 2 zucchine, ½ cucchiaino di cumino,1 cucchiaino di coriandolo macinato, 1 cucchiaino di paprika, qualche seme di finocchio, 1 bastoncino di cannella, 500 gr di cous cous precotto, 100 gr di burro, harissa (salsa tunisina), olio, sale.

Tagliate la testa e la coda del pesce e pulite i crostacei.
Mettete in una casseruola 4 cucchiai d’olio, con cipolle e agli tritati, carote, rape, e peperoni a pezzi, pomodori passati, la salsa di pomodoro, i ceci, la testa, la coda del pesce e le chele dei crostacei, le spezie e un po’ di sale. Aggiungere 2 lt d’acqua, coprire e cuocere a fuoco basso per mezz’ora. Poi togliete gli scarti dei pesci.
Aggiungete il pesce fatto a fette e i crostacei, (se sono piccoli cuoceranno in un attimo); unite le patate a spicchi e le zucchine 15 minuti prima di servire.
Nel frattempo preparate il cous cous precotto seguendo le istruzioni scritte sulla confezione della scatola e usando il burro.
Quando è pronto, bagnatelo con il brodo del pesce, prelevato dalla pentola, aggiungendo un poco di harissa, la salsina piccante, sciolta in poco brodo.

Tortiera di Sarde ripiene e insalatina stagionale
Per 4 persone

½ kg di sarde, una tazza di mollica di pane fresco, 50 gr di pecorino grattugiato, 1 uovo, 1 spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo, la buccia di ½ arancia non trattata, farina gialla, olio, sale. Insalata stagionale per accompagnare.

Pulire le sarde, aprirle a libro, eliminare la spina lasciando la coda e non dividendo i filetti. Lavarle sotto l’acqua corrente e asciugarle bene su carta assorbente da cucina. Pulire il prezzemolo e l’aglio e tritare tutto finemente.
Mettere nel mixer la mollica del pane a pezzettini, unire il pecorino, il prezzemolo e l’aglio, la scorza dell’arancia grattugiata e una presa di sale. Frullare sino ad ottenere un trito omogeneo. Aggiungere l’uovo e amalgamarlo bene agli ingredienti. Cospargere la metà delle sarde con il trito e chiuderle schiacciandole bene per fare aderire il composto.
Passarle nella farina e disporle in una tortiera rivestita di carta da forno. Condirle con un filo d’olio e farle cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.
Servirle accompagnate da insalatina stagionale. Una vera delizia!

Nessun commento:

Posta un commento