sabato 27 gennaio 2018

Speciale: Carrellata di squisite Zuppe calde!...

Zuppa Vellutata con Zucca e spiedini di Gamberi
Per 4 persone

1 kg di zucca, 8 dl di latte, 200 gr di panna fresca, 3 sfoglie di pane carasau, 2 porri, 12 code di gambero, noce moscata, burro, sale, pepe.

Eliminare la scorza della zucca e i semi, ridurla a pezzetti e metterla in un tegame con 25 gr di burro, 1 porro pulito, lavato e affettato, 3 bicchieri di acqua, il latte e un pizzico di sale. Portare a ebollizione e continuare la cottura a fuoco dolce per 15 minuti.
Passare il tutto al mixer, rimettere nel tegame, unire la panna, una generosa grattata di noce moscata e fare cuocere a calore moderato per 5 minuti.
Sgusciare le code dei gamberi, togliere il filino nero sul dorso, lavarle, asciugarle e suddividerle in 4 spiedini di legno.
Pulire il porro residuo, affettarlo finemente e farlo rosolare in un tegame con 20 gr di burro. Unire gli spiedini di gambero, salare e pepare.
Far cuocere a fuoco vivo per 2 minuti per parte.
Servire la vellutata in fondine, accompagnando ogni fondina con uno spiedino di gambero e sfoglie di pane carasau.

Zuppa con Tofu e Verdure, ricetta Thailandese
Per 4 persone

½ kg di zucca, 300 gr di broccoli, 150 gr di pomodorini, una costa di sedano, 300 gr di tofu, 2 foglie di limone, 2 foglie di limone, 2 cucchiai di salsa di pesce, 4 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di zucchero, 5 foglie di basilico, 3 scalogni, 2 spicchi d’aglio, 2 peperoncini piccanti, olio.

Preparare il condimento speziato:
Sbucciare gli scalogni e l’aglio, affettarli e metterli in un mortaio, unire i peperoncini e pestare fino ad ottenere una pasta fine. Eliminare semi e scorza dalla zucca, tagliarla a dadini, affettare i broccoli e tagliare a rondelle il sedano.
Lavare i pomodori, eliminare i semi e tagliarli a spicchi, lavare bene le foglie di limone. In una casseruola scaldare 3 cucchiai d’olio, aggiungere il condimento speziato, far rosolare 2 minuti, mescolando spesso, versare ½ lt di acqua tiepida, la salsa di soia, la salsa di pesce e lo zucchero e portare a ebollizione. Versare nel brodo le verdure, le foglie di limone, il basilico. Proseguire la cottura per 10 minuti.
Tagliare il tofu a dadini piccoli e incorporarlo alla zuppa prima di spegnere. Buonissima!

Zuppa della Danimarca
Per 6 persone       

8 patate, 1 cipolla, 2 scalogni, 1 porro, un mazzetto di erbe aromatiche fresche, 4 spicchi di aglio, 1 lt di brodo di gallina, 2,5 ml di panna liquida, 1 cucchiaio di polvere wasabi. Burro, sale, pepe. Crostini di pane abbrustoliti, 150 gr di bacon a cubetti.         

Lavare e pelare le verdure. Tagliarle a tocchetti medi e farle cuocere a vapore, unendo il bouquet di odori lavato. Farle cuocere controllandone la cottura con i rebbi di una forchetta. Quando saranno morbide al punto giusto, eliminare il bouquet di odori e frullare le verdure con un mixer, unire 30 gr di burro prima fuso e la panna liquida. Versarvi anche il brodo di gallina caldo e senza smettere di frullare (per non smontare la zuppa) aggiungere acqua calda sino ad ottenere la consistenza desiderata. Regolare di sale e pepe.
Servire la zuppa caldissima con una generosa spolverata di polvere wasabi, accompagnata da crostini di pane abbrustoliti e cubetti di bacon arrostiti prima nel padellino.       


Zuppa “piatto Unico” al Vino bianco
Per 4 persone

750 gr di buon brodo di carne, 4 tuorli d’uovo, 2 bicchieri di vino bianco secco, 200 gr di panna liquida fresca, un pizzico di cannella in polvere, sale, pepe. Crostini di pane dorati nel burro.


Mettere in una scodella i tuorli con la panna, il pizzico di cannella, salare e pepare, mescolare con l’aiuto di una frusta. Portare a ebollizione il brodo, unirvi il vino bianco ed attendere che il composto riprenda l’ebollizione. Togliere dal fuoco e incorporarvi il composto di panna e uova, sbattendo bene con una frusta per qualche minuto. Rimettere sul fuoco qualche attimo, facendo attenzione che non arrivi al bollore. Accompagnare la zuppa caldissima con i crostini fragranti fritti nel burro.

Nessun commento:

Posta un commento