domenica 18 febbraio 2018

Speciale: Deliziosi piatti vegetariani!...

Barchette di Insalata Belga
Per 4 persone

12 foglie di indivia belga dello stesso formato, 1 carota, una costola di sedano, 120 gr di Leerdammer, 3 pomodorini sardi, 4 cucchiai di maionese, erba cipollina, limone, sale.

Lavate ed asciugate con carta da cucina le foglie di insalata.
Riducete a julienne una carota, tritate finemente una costola di sedano, grattugiate coi fori più grandi di una grattugia il formaggio, tagliate a metà i pomodorini e riduceteli a dadini. Condite la maionese con un cucchiaino di erba cipollina.
Distribuite nelle foglie di indivia prima la julienne di carote, che bagnerete col limone, poi i dadini di pomodoro mescolati con sedano e salati leggermente, il formaggio e, infine 4 cucchiai di maionese condita con erba cipollina, che distribuirete un po’ in ciascuna foglia.

Torta del campo
Per 4 persone

1 kilo di verdure miste di stagione (carciofi 5, piselli 6 etti, asparagi 6 etti, cipolle 3, zucchine 5, peperoni 2, ecc.), 400 gr di pasta per pizza, o un rotolo di pasta sfoglia, 2 uova, 60 gr di parmigiano grattugiato, un bicchiere di latte, noce moscata, origano, peperoncino rosso in polvere, farina bianca un pugno, olio evo, sale.

Lavare e pulire tutte le verdure.
Ai carciofi divisi a metà togliere la barba interna e ridurli in 4 parti, sgranare i piselli, togliere la parte più dura degli asparagi tagliandoli a pezzi di circa 3 cm., pelare le cipolle e tagliarle sottilmente a fettine, pulire le zucchine e tagliarle a tocchetti, peperoni a fette per lungo e poi a metà, ecc.).
In un tegame con 4 cucchiai d’olio rosolare le fettine delle cipolle, unire prima le verdure più dure e man mano quelle più tenere. Insaporire con peperoncino, origano e sale q.b. Cuocerle al dente e lasciarle intiepidire.
Nel mentre sbattere le uova in una ciotola col sale, aggiungere il parmigiano e il latte freddo, un pizzico di noce moscata, amalgamare bene il tutto.  Versare sulla verdura e amalgamare dolcemente il composto.
Su di un piano di lavoro leggermente infarinato stendere la pasta da pizza e foderare fondo e bordo di una pirofila rotonda oliata di circa 25 cm. (se usate la pasta sfoglia procedete con lo stesso procedimento). Versare nell’interno la verdura, pareggiandola. Mettere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti, controllando che non si colorisca troppo, diversamente coprire la pirofila con una carta di alluminio. Una vera delizia!

Focaccia con Farina di Ceci e semi di Finocchio

350 gr di farina di ceci, 15 gr di lievito di birra fresco, 1 cucchiaio di semi di finocchio, 200 gr di cipolle di Tropea, olio evo, sale.

Non si impiega farina bianca ma farina di ceci; la preparazione è comunque simile ad una normale focaccia.
Disporre la farina di ceci a fontana in una terrina, sbriciolarvi al centro il lievito sbriciolato, aggiungere un pizzico di sale e po’ di acqua tiepida, versandola poco alla volta, tanta quanta ne occorre per ottenere un impasto omogeneo e soffice. Lavorare energicamente per alcuni minuti, aggiungendo anche i semi di finocchio. Infarinate leggermente il fondo e le pareti della terrina, posizionatevi nuovamente la “palla” di pasta, copritela con un canovaccio e lasciatela riposare in luogo tiepido per un paio d’ore.
Nel mentre sbucciate e affettate sottilmente le cipolle.

Su di un piano di lavoro leggermente infarinato, stendete sottilmente la pasta di ceci con l’aiuto di un matterello. Posizionatela su di una teglia oliata e sistematevi sopra le cipolle affettate. Condite con un filo d’olio e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento