domenica 22 gennaio 2017

Speciale: Carrellata di Antipasti...



Riso in Palline al Limone
Per 4 persone

250 gr di riso per risotti, 120 gr di parmigiano grattugiato, uno spicchio d’aglio, un cucchiaio di prezzemolo tritato, un cucchiaio di capperi sottaceto, 4 limoni non trattati, olio evo, sale, pepe

In una pentola con abbondante acqua salata, far lessare il riso al dente, scolarlo, lasciarlo intiepidire mettendo in una terrina.
Preparare il condimento: emulsionare 5 cucchiai d’olio con il succo di un limone, il prezzemolo e il parmigiano, l’aglio tritato, la scorza del limone, un cucchiaino di sale e una generosa grattugiata di pepe.
Condite il riso con la salsina preparata amalgamandolo bene.
Formate con il composto tante palline della grandezza di una noce.
Lavare i limoni rimasti e tagliarli a fette sottili. Disporle una vicina all’altra ricoprendo tutta la base di un piatto da portata rotondo. Sopra ogni fettina appoggiate una pallina di riso e decoratela con un cappero. Pronto per portare in tavola!
 
Delizie con Pomodori secchi all’Acciuga
Per 4 persone

16 pomodori secchi, 10 acciughe sotto sale, un peperoncino piccante , 2 spicchi d’aglio, un ciuffo di prezzemolo e qualche foglia di basilico, 2 foglie di menta, olio evo. Qualche foglia di insalata verde.

Fare ammorbidire i pomodori secchi in acqua tiepida per 10 minuti, poi sgocciolarli e asciugarli con carta assorbente da cucina.
Tritare finemente l’aglio, il prezzemolo, il basilico, il peperoncino e la menta.
Dissalare e diliscare le acciughe: Sfilettarle e metterle nel mixer assieme al trito preparato. Frullarle aggiungendo 4 cucchiai d’olio, sino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo.
Lavare e asciugare le foglie di insalata e ricoprire il fondo di un piatto di portata.
Spalmare un velo del composto preparato sui pomodori secchi e sistemarli sul piatto preparato. Deliziosi come appetizer e come antipasto!

Spiedini con Pancetta e Cozze impanate
Per 4 persone

Un kg di cozze, un etto di pancetta affumicata tagliata a listarelle, un ciuffo di prezzemolo, un cucchiaino di origano secco in polvere e ½ cucchiaino di timo in polvere, il succo di un limone, uno spicchio d’aglio, ½ bicchiere di vino bianco secco, un cucchiaio abbondante di pangrattato, burro, sale. Spiedini di legno.

Lavare accuratamente le cozze sotto l’acqua corrente, spazzolandole e togliendo barbette esterne e impurità. Metterle in un capiente tegame con ½ bicchiere d’acqua e ½ bicchiere di vino bianco, lo spicchio d’aglio e fatele aprire a fuoco medio, scuotendo di tanto in tanto il tegame. Con un coltellino affilato prelevate i molluschi dai gusci, eliminando quelli rimasti chiusi, e metterli da parte.
Lavare e tritare il prezzemolo e unirlo al pangrattato, unire anche l’origano e il timo, regolare di sale.
Fare sciogliere 50 gr di burro in un padellino. Quindi passare le cozze prima nel burro e poi nella mistura di pangrattato preparato.

Infilare su ciascun spiedino le cozze preparate inframmezzandole con le fettine di pancetta.
Fare dorare da tutte le parti in burro caldo (40 gr) in una padella per 5 minuti. Traferiteli su un piatto da portata e irrorateli con il succo di limone.

Aspic con Verdure Miste
Per 4 persone

2 carote pulite, 200 gr di fagiolini verdi puliti, 2 zucchine (formato medio) pulite, un peperone rosso pulito, 5 dl di gelatina (usare o il dado per gelatina o la colla di pesce), un cucchiaio di aceto bianco di vino, sale

Tagliare a julienne le verdure (ricavando anche qualche rondella che servirà per la guarnizione).
In una casseruola con acqua leggermente salata fale lessare al dente, scolarle e lasciarle raffreddare appoggiandole su un canovaccio da cucina.
Preparare la gelatina seguendo le istruzioni sulla confezione, toglierla dal fuoco, aggiungere l’aceto e lascarla raffreddare senza però che si rapprenda.

Versate in uno stampo (di solito rettangolare) un poco di gelatina e metterlp in frigorifero finché si sarà rappresa.
Disponete le rondelle di verdura, copritele con un cucchiaio di gelatina e mettere di nuovo in frigorifero lo stampo.
Proseguire quindi alternando le verdure a julienne e gelatina fino ad esaurimento degli ingredienti; terminate con la gelatina, poi mettete in frigorifero e prima di servire fatela rassodare almeno per due ore. Un piatto che piace a grandi e piccini!

Nessun commento:

Posta un commento